Le Recensioni dei Clienti

Recensione #49 – Cavo Primus Signal – Ricable Review

Recensione Gilberto Primus Signal
Icona Ricable Review
Il mio Ricable

Gilberto M.

Sorgenti: Giradischi Pro-Ject RPM 3 Carbon con testina Ortofon 2M Bronze; Pre phono Lehmann Audio Black Cube; Lettore CD Denon DCD

Amplificatore: Synthesis Seamus; Denon PMA-60

Diffusori acustici: Q Acoustics Concept 20

Altro: Music Streamer Raspberry; DAC Topping D10s; Commutatore Dynavox AUX-S; Cuffie HifiMan Sundara

La seguente recensione del cavo Primus Signal è il frutto dell’iniziativa “Ricable Review”. Ricable Review è il programma ideato da Ricable, nato per raccogliere feedback dagli audiofili, al fine di portare a un continuo miglioramento dei prodotti presenti nel catalogo. Ultimo ma non meno importante, coloro che aderiscono al programma ricevono a casa un attestato, con lo scopo di attestare come il cliente sia entrato a tutti gli effetti a fare parte della “famiglia Ricable”.
Il seguente Feedback è stato realizzato sulla base di un questionario predefinito a cui l’utente ha restituito le proprie impressioni, in maniera completamente libera. Ringraziamo Gilberto per il tempo che ci ha dedicato.

Cosa ti ha fatto scegliere Ricable?

Volendo sostituire i miei vecchi cavi, e avendo letto recensioni positive sulla serie Primus, ho deciso di provare i Primus RCA per collegare il pre phono all’amplificatore. Mi sono quindi collegato al sito web della Ricable, ho selezionato il cavo Primus RCA e, dopo aver consultato le specifiche e visto che il prezzo rientrava nel budget, ho deciso di acquistarlo.

Recensione Gilberto Primus Signal
Cosa pensi della costruzione
e dell’estetica
del prodotto?

Il cavo Primus RCA è consegnato in una elegante scatola. Dal punto di vista estetico i cavi sono piacevoli da vedere, la calza esterna è di un bel colore grigio bianco e sono flessibili ma non morbidi. I connettori sono dorati e fanno buona presa sulle prese RCA sia dell’amplificatore sia del pre phono.

Come hai svolto le prove? Quali brani hai utilizzato per mettere alla prova il cavo?

Il confronto è stato fatto con i miei vecchi cavi Monster Cable Interlink 100. Per il confronto ho utilizzato i seguenti LP di musica rock: A Momentary Lapse of Reason, 45 RPM, Pink Floyd. E i seguenti LP di jazz: Time Out, The Dave Brubeck Quartet; A Love Supreme, John Coltrane.

Recensione Gilberto Primus Signal
Quali sono state le tue
impressioni di ascolto?

Per il confronto ho ascoltato lo stesso brano prima con i Monster Cable e poi con i Primus. Ho ripetuto la prova, alternando i cavi, per i seguenti brani:

  • Pink Floyd: The Dogs of War e Round and Around da A Momentary Lapse of Reason
  • John Coltrane: Resolution e Pursuance da A Love Supreme

Che dire, i Primus hanno vinto sotto tutti i fronti: più trasparenti, neutri e musicali, il suono più definito e ampio. Per il suo prezzo supera gli altri a meno di 100 euro dopo diversi test comparativi. Non c’è dubbio: il mio impianto ci ha guadagnato.

Le tue conclusioni.

Soddisfatto dell’acquisto infatti ho acquistato anche Primus Coaxial per collegare il CD al DAC dell’amplificatore Denon e ho già in piano di sostituire i cavi di potenza sempre con la linea Primus. Cavi ottimi e ben suonanti e non ultimo made in Italy. Consigliatissimi per tutti gli impianti di medio livello.

Icons made by Freepik from www.flaticon.com

Cosa ti è piaciuto?

– Rapporto qualità/prezzo
– Performance e flessibilità
– Estetica

Icons made by Freepik from www.flaticon.com

Cosa miglioreresti?

– Nulla da segnalare


Articoli correlati

Lascia un commento