Articoli

I cavi Ricable Invictus Speaker, Magnus Speaker e Magnus Power disponibili in una versione aggiornata

change cambiamento

Il catalogo di prodotti Ricable è sempre sul punto non solo di arricchirsi (anche su Custom, vedasi le guaine termorestringenti), ma anche di migliorarsi. Il 2020 è stato un anno ricco di complicazioni legate alla pandemia da Covid-19, ma questo non ha impedito di perfezionare tre tra i prodotti più amati dai nostri clienti. Ci riferiamo a Invictus Speaker, che ha guadagnato l’appellativo di Reference, e a Magnus Speaker e Power, entrambi portati alla loro versione MKII. Con questo articolo del nostro blog, vogliamo fare un breve riepilogo non solo di quali prodotti hanno raggiunto un livello superiore, ma anche in che modo. Ecco gli ultimi cavi aggiornati di Ricable.

Invictus Speaker Reference

La base da cui Invictus Speaker Reference partiva era ottima. Il cavo Ricable di potenza top di gamma, già nella sua versione precedente, era di alto profilo. Invictus Speaker Reference, in base ai nostri test e ai feedback di alcuni dei clienti più fedeli, va però decisamente oltre. Questo nonostante sotto il profilo estetico sia cambiato poco; l’occhio vede solamente le dimensioni maggiori e il blocco amagnetico/schermato di separazione dei cavi in carbonio. Non è però tanto la forma, quanto piuttosto la sostanza a cambiare drasticamente.

I conduttori aumentano, passando da 970 a 1.038 fili, che compongono, insieme al conduttore centrale isolato con polimero, ogni conduttore esafonico da 7,6 mm². La vera innovazione, tuttavia, è nel doppio dielettrico, realizzato con due polimeri di nuova concezione R-TEC, in grado di migliorare decisamente la costante dielettrica e di conseguenza il flusso del segnale audio sotto forma di segnale elettrico a bassa tensione e allo stesso tempo di favorire la funzionalità del semiconduttore (RNR Noise Reduction), anch’esso migliorato. È stato infine introdotto un nuovo materiale isolante nel cavo in abbinamento al cotone trattato. Questa operazione ci ha permesso di rafforzare ulteriormente la doppia schermatura, senza che questo intervento alterasse le caratteristiche elettriche dei conduttori.

Magnus Speaker

Magnus Speaker MKII

Magnus Speaker è stato fin dal suo debutto un prodotto molto apprezzato per l’elevato rapporto qualità/prezzo. Così Ricable ha pensato di migliorarlo ulteriormente inserendo una schermatura in alluminio/mylar prima della guaina esterna. Questa permette di migliorare sensibilmente la protezione dalle interferenze EMI/RFI che si possono insidiare nel cavo di potenza nel tragitto che va dall’amplificatore ai diffusori acustici. Questa peculiarità, abbinata al sistema Noise Reduction, avvicina le performance di Magnus Speaker ai fratelli maggiori Dedalus e Invictus.

Magnus Power MKII

Il discorso per Magnus Power è simile a quello fatto per lo Speaker. I componenti di questa serie sono apprezzati, forse un po’ più degli altri, per il rapporto qualità/prezzo. Partendo da qui, gli sforzi di Ricable si sono proiettati nel rendere Magnus Power sempre più figlio delle serie maggiori. A differenza di Magnus Speaker, che era sprovvisto di schermatura, Magnus Power ne era già dotato. Quello che abbiamo fatto è inserirne una seconda in alluminio/mylar prima della treccia di rame. La protezione dalle interferenze qui agisce nel tragitto che va dalla presa all’elettronica.

Magnus Power

Ricable, però, non si limita a perfezionare il catalogo, ma anche ad ampliarlo. Nel prossimo articolo faremo un utile riepilogo delle new entry che hanno visto la luce tra la fine dell’anno scorso e l’inizio di quello corrente (cavi USB, varianti di quello Jack e AES/EBU). Nel frattempo, vi rimandiamo alle pagine prodotto dei cavi aggiornati Ricable di cui abbiamo parlato in questo caso. Altri aggiornamenti sono in arrivo, relativamente a Primus e Dedalus Speaker. Buona consultazione!

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *