Le Recensioni dei Clienti

Recensione #26 – Cavo Primus Signal – Ricable Review

Recensione Primus Signal Donato
Icona Ricable Review
Il mio Ricable

Donato M.

Sorgenti: Lettore CD Rega Apollo; giradischi Gold Note Valore Plus 425 Acrylic con testina Donatello Red

Amplificatore: PrimaLuna Prologue Classic EL34

Diffusori acustici: Spendor LS3/5a

Altro: Pre phono Trichord Dino

La seguente recensione del cavo Primus Signal è il frutto dell’iniziativa “Ricable Review”. Ricable Review è il programma ideato da Ricable, nato per raccogliere feedback dagli audiofili, al fine di portare a un continuo miglioramento dei prodotti presenti nel catalogo. Ultimo ma non meno importante, coloro che aderiscono al programma ricevono a casa un attestato, con lo scopo di attestare come il cliente sia entrato a tutti gli effetti a fare parte della “famiglia Ricable”.
Il seguente Feedback è stato realizzato sulla base di un questionario predefinito a cui l’utente ha restituito le proprie impressioni, in maniera completamente libera. Ringraziamo Donato per il tempo che ci ha dedicato.

Cosa ti ha fatto scegliere Ricable?

Avevo l’esigenza di procurarmi un cavo di segnale RCA di due metri per il collegamento tra la mia sorgente digitale (lettore CD) e l’amplificatore integrato. Il mio precedente cavo auto costruito era molto più corto in quanto la posizione originaria del lettore era proprio accanto all’integrato. La nuova sistemazione delle elettroniche mi ha consentito di allontanare il mio giradischi dal diffusore sinistro evitando possibili feedback acustici. Ho scelto Ricable per curiosità. Avevo visto delle immagini su un forum, letto le specifiche sul sito e visionato alcune recensioni. Mi attirava il fatto che fosse un prodotto interamente Made In Italy e che offrisse così ampie garanzie di qualità.

Recensione Primus Signal Donato
Recensione Primus Signal Donato
Cosa pensi della costruzione
e dell’estetica
del prodotto?

Il primo impatto è stato molto positivo. La confezione è ottima, il prodotto si presenta molto bene nonostante sia classificato come l’entry level della casa italiana. Packaging e logo sono un biglietto da visita che funziona davvero. A livello estetico i cavi si presentano con una guaina esterna elegante e flessibile, le terminazioni sono ben fatte, i contatti sono saldi e sicuri. Fanno veramente una bella figura e questa volta non sento affatto l’esigenza di nascondere i cavi dietro le mie elettroniche, anzi…

Come hai svolto le prove? Quali brani hai utilizzato per mettere alla prova il cavo?

Ho provato i cavi con i miei dischi test personali, tra gli altri Love over Gold dei Dire Straits, The Girl in the Other Room di Diana Krall, Pat Garrett & Billy the Kid di Dylan nella versione Blu-spec CD giapponese, Rickie Lee Jones omonimo CD MQA dal Giappone anche lui e per finire Blind Faith omonimo, edizione di qualità sempre dal Sol levante.

Recensione Primus Signal Donato
Recensione Primus Signal Donato
Quali sono state le tue
impressioni di ascolto?

Il cavo auto costruito non si comportava male ma ha sempre rappresentato una soluzione provvisoria. Con questi cavi RCA la scena è sicuramente più ampia e ricca, i suoni sono realistici, i bassi mai debordanti. Tutto è molto misurato, mai fuori le righe. Il segnale musicale arriva senza sbavature di sorta, è piacevole e si lascia ascoltare senza difficoltà alcuna. Insomma, tutto scorre molto naturalmente. Questo nuovo anello della catena quindi lascia passare tutto quello che deve e fa esattamente quello che deve fare.

Le tue conclusioni.

Pur essendo un “entry level”, sono soddisfatto sia della qualità costruttiva che della resa sonora. Spero di avere la possibilità di acquistare anche altre tipologie di cavi Ricable nel prossimo futuro, penso sia all’alimentazione che ai cavi di potenza. L’azienda è italiana, dinamica e risulta essere anche “simpatica” a livello di marketing digitale, intelligente e mai invasivo. Secondo me funziona! Complimenti davvero!

Icons made by Freepik from www.flaticon.com

Cosa ti è piaciuto?

– Qualità costruttiva
– Estetica
– Presentazione del prodotto

Icons made by Freepik from www.flaticon.com

Cosa miglioreresti?

– Al momento non mi viene in mente niente in particolare


Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *