Le Recensioni dei Clienti

Recensione #22 – Cavo Primus Signal – Ricable Review

Primus Signal Andrea Ricable Review
Icona Ricable Review
Il mio Ricable

Andrea Z.

Sorgenti: Lettore CD Samsung

Amplificatore: Yarland (valvolare 12 W)

Diffusori acustici: Q Acoustics 3050i

Altro: Nulla

La seguente recensione del cavo Primus Signal è il frutto dell’iniziativa “Ricable Review”. Ricable Review è il programma ideato da Ricable, nato per raccogliere feedback dagli audiofili, al fine di portare a un continuo miglioramento dei prodotti presenti nel catalogo. Ultimo ma non meno importante, coloro che aderiscono al programma ricevono a casa un attestato, con lo scopo di attestare come il cliente sia entrato a tutti gli effetti a fare parte della “famiglia Ricable”.
Il seguente Feedback è stato realizzato sulla base di un questionario predefinito a cui l’utente ha restituito le proprie impressioni, in maniera completamente libera. Ringraziamo Andrea per il tempo che ci ha dedicato.

Cosa ti ha fatto scegliere Ricable?

Beh, che dire… ero alla ricerca di un secondo cavo RCA e mi sono imbattuto nella descrizione del cavo sul più grande sito di vendite online al mondo… incuriosito, ho voluto vedere dove venivano realizzati questi cavi. Con enorme sorpresa ho scoperto che nascono a venti minuti da casa mia! Scambiando opinioni con un mio collega, questo mi confermava di essere innanzi a degli ottimi prodotti.

Primus Signal Andrea Ricable Review
Cosa pensi della costruzione
e dell’estetica
del prodotto?

Appena ho aperto il pacco del corriere, ho visto la qualità della scatola e mi sono detto: «Ragazzi, questo è un prodotto serio!». Aprendolo, poi, la sensazione iniziale si è tradotta in realtà. Il fatto poi di aver trovato dentro un foglio che certificava la garanzia a vita aumenta il livello del prodotto.

Come hai svolto le prove? Quali brani hai utilizzato per mettere alla prova il cavo?

Non sono sicuramente un audiofilo stellato, quindi il mio semplice test è stato quello di collegare l’attuale sorgente al mio ampli, inserire un CD e godermelo appieno. Mi riprometto di estendere la sessione di test nei prossimi giorni. Non ho effettuato un test inserendo di nuovo il vecchio cavo, quindi non ho potuto fare un confronto immediato.

Primus Signal Andrea Ricable Review
Quali sono state le tue
impressioni di ascolto?

Con tutta franchezza devo ringraziarvi, perché questa sera io, il mio ampli, le mie casse e (ora lo posso dire) il mio cavo abbiamo passato proprio una bella serata, ascoltando musica. Devo dire che l’ampli sembra che abbia messo il “turbo”; il suono mi pare più aperto (non so quanto sia condizionamento psicologico e se effettivamente sia così), ma la cosa che più conta è la mia soddisfazione, che stasera per un paio di ore ha raggiunto il TOP.

Le tue conclusioni.

Stasera, parlando con un amico, esponevo la mia perplessità dicendogli: «Avrò fatto bene a spendere quei soldi per un cavo?». Premetto che navigando nel vostro sito ho visto dei prodotti con un valore economico di un certo livello, difficile da interpretare da chi si sta approcciando a questo mondo (capisco anche che non è semplice spiegare cosa c’è dietro la realizzazione di certi prodotti). Poi mi sono risposto da solo: assolutamente sì! Già scritto sopra, il valore aggiunto dalla garanzia a vita è notevole!

Icons made by Freepik from www.flaticon.com

Cosa ti è piaciuto?

– Finiture
– Garanzia
– Estetica
– Packaging

Icons made by Freepik from www.flaticon.com

Cosa miglioreresti?

– Forse potrebbero essere più economici… ma sarebbe come desiderare la botte piena e la moglie ubriaca 🙂

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *