Le Recensioni dei Clienti

Recensione #13 – Cavo Magnus Speaker – Ricable Review

Recensione Guido Magnus Speaker
Icona Ricable Review
Il mio Ricable

Guido P.

Sorgenti: Giradischi Pro-Ject Debut Carbon Esprit; lettore CD Marantz CD6006

Amplificatore: Preamplificatore Advance Acoustic Smart X-P500; Finale Advance Acoustic X-A160

Diffusori acustici: Klipsch RP-6000F

Altro: No

La seguente recensione del cavo Magnus Speaker è il frutto dell’iniziativa “Ricable Review”. Ricable Review è il programma ideato da Ricable, nato per raccogliere feedback dagli audiofili, al fine di portare a un continuo miglioramento dei prodotti presenti nel catalogo. Ultimo ma non meno importante, coloro che aderiscono al programma ricevono a casa un attestato, con lo scopo di attestare come il cliente sia entrato a tutti gli effetti a fare parte della “famiglia Ricable”.
Il seguente Feedback è stato realizzato sulla base di un questionario predefinito a cui l’utente ha restituito le proprie impressioni, in maniera completamente libera. Ringraziamo Guido per il tempo che ci ha dedicato.

Cosa ti ha fattoscegliere Ricable?

Ero alla ricerca di un cavo che migliorasse il suono del mio impianto, che potesse togliere quella sensazione di affaticamento all’ascolto. Sono partito usando del semplice cavetto di rame per poi passare a un cavo della Dynaudio, comprato assolutamente a caso, ma il risultato non mi soddisfaceva minimamente. È così cominciata la mia ricerca di una soluzione frequentando e leggendo diversi forum e recensioni. Cercavo un cavo che, pur non costando una follia, potesse in rapporto qualità/prezzo fare al caso mio e al mio impianto.

Recensione Guido Magnus Speaker
Magnus Speaker
Cosa pensi della costruzione
e dell’estetica
del prodotto?

Fin dalla confezione, si capisce che il prodotto è curato nei minimi particolari. Ho trovato, pur essendo il cavo di un certo spessore, assolutamente non rigido. I connettori a banana e le guaine sono perfette, soprattutto le guaine sono terminate con precisione. Al primo inserimento delle banane nei connettori ho trovato qualche difficoltà, ma ciò garantisce un contatto ottimale.

Come hai svolto le prove? Quali brani hai utilizzato per mettere alla prova il cavo?

Ascolto prevalentemente musica rock e blues e non ho fatto altro che ascoltare brani da me conosciuti molto bene, sia su supporto in vinile che su CD, con i precedenti cavi. La prova è durata circa tre settimane dato che avevo letto che anche i cavi hanno bisogno di un periodo di rodaggio.

Magnus Speaker
Recensione Guido Magnus Speaker
Quali sono state le tue
impressioni di ascolto?

L’impressione di ascolto, dopo tre settimane, per quanto mi riguarda non può che essere che positiva. Non sono un audiofilo puro, mi si passi il termine, ma ero alla ricerca di un cavo che migliorasse il suono a volte troppo affaticante dei cavi provati in precedenza. Volevo un cavo che equilibrasse ed esaltasse maggiormente le frequenze, senza soffocarle, e credo di averlo trovato in questo Magnus. Sono pienamente soddisfatto, ritengo che il mio impianto sia migliorato del 30%, il che non è poco. Frequenze basse più arrotondate e più dettaglio in quelle medio-alte.

Le tue conclusioni.

Per concludere mi ritengo pienamente soddisfatto dell’acquisto. Li consiglierei? Sì. Ma tengo a sottolineare che il risultato finale è soggetto a molte varianti, al tipo di impianto, alla stanza di ascolto e, per ultimo, ma non meno importante, al gusto personale. Il rapporto qualità-prezzo credo che ci sia tutto, anche se è ovvio che i soldi spesi non siano pochi.

Icons made by Freepik from www.flaticon.com

Cosa ti è piaciuto?

– Ottima performance
– Costruzione impeccabile

Icons made by Freepik from www.flaticon.com

Cosa miglioreresti?

– Nulla da segnalare


Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *